.

.

domenica 24 giugno 2012

Franciacortabike

Avevo proprio voglia di fare un Granfondo,  e così ho scelto di andare a provare la GF di Franciacorta. Dopo un altro last minute dal meccanico per sistemare i freni stamattina alle 7 carico tutto e parto. Al uscita di Rovato aspetto i tre compagni di avventura Marco, Gabriele e Francesco. IMG_0575 Con calma arriviamo a destinazione, ci sono un sacco di ciclisti in fase di riscaldamento, manca ancora un ora…..poi io il riscaldamento lo farò alla partenza !! Ritiriamo il pacco gara e con calma prepariamo le bici. Come detto il nostro riscaldamento era dalla macchina alla griglia, cerco 200m…… Ci mettiamo in fondo, ultima fila, poi un organizzatore dice che le donne partono in prima griglia cosi abbandono i mie compagni e vado davanti. Li trovo Valentina, è un po’ che non la vedo e così facciamo due chiacchiere in tanto che aspettiamo la partenza. Alle 9.30 partiamo. Il primo pezzo in asfalto. Solito lotta per stare in piedi, e come al solito c’è sofferenza per me in salita. ! Finisce l’asfalto ed entriamo un attimo sullo sterrato, strada troppo stretta per fa passare tutti così siamo costretti a fermarci. Ripartiamo, pezzo veloce prima della prima salita dura. Qui mi sorpassano tutti ! Oggi soffro più del solito in salita…Non finisce più……Scollino e inizia una discesa bella tecnica sconnessa non facile. Qui si squarciano tante gomme con i sassi. Per fortuna avevo la pressione delle gomme altissima oggi, anche se saltavo in giro come un canguro. Almeno non ho pizzicato le gomme !

Ancora salita, metto giù i piedi, non c’è la faccio proprio ! Single track, con continui sale scende poi una bella discesa tecnica di terra. Mi trovo un po’ in difficoltà qui. Fino al 15° faccio fatica a trovare il mio ritmo come sempre, poi il motore si accendi e sulle parte dove c’era da spingere recupero in bel po’. Discese veloce e qui riesco a superare 2 ragazze, strano !!!jan1 Inizio a divertirmi di brutto. Le gambe girano bene e non faccio tanto fatica…. Poi arriva un altro salita bella tosta e anche qui sono costretta a fare un bel pezzo a piedi purtroppo. Anche questa salita non finiva più. Fa anche un caldo bestiale. In cima perdo un po’ la concentrazione ! Sembra ubriaca in quanto non riesco salire in sella e rimane ! Troppo ridere, non riuscivo coordinare mani piedi e gambe….  Anche qui una discesa tecnica e con fatica scendo rischiando più di una volta a fare un 360°… Le gambe girano ancora bene e sono a 3/4 di gara. Di nuovo in single track con tante sale scende, divertentissimo però. Vado al massimo fino al arrivo dove taglio il traguardo in 2’56”. Obbiettivo raggiunto, cioè stare sotto le 3 ore, anche se ho perso la scommessa, arrivare non più di mezz’ora dopo Francesco per un misero 3 minuti…..  13° su 23° di categoria, non e il massimo ma non importa !!

Mi e piaciuto molto il percorso oggi, tostissimo…..Ho fatto parecchie salite a piedi purtroppo, però mi sono divertita un sacco, il Granfondo sono tutta un’ altra cosa e sono sempre più convinta che vado meglio qui che nelle xc. L’anno prossimo vorrei fare qualche circuito, magari la Brescia Cup…

Doccia e piedi sotto il tavolo per mangiare, non mancava una meritatissima birra fresca…poi spumante…..poi caffè….poi il rientro a casa ! Grazie Marco, Gabriele e Francesco per la compagnia e le tante risate….avanti la prossima !!!!

Saluto i tre banditi che sono costretti a tornare a casa senza l’aria condizionata nel furgone….. Hanno sudato di più là dentro che in gara !!

1 commento:

  1. Grazie a te JJ!!! sempre positiva!!!

    Marco

    RispondiElimina