.

.

domenica 11 settembre 2011

Pontevecchio di Magenta

Le gare di questa settimana erano tante ed è stato proprio difficile scegliere dove correre, però alla fine il grande richiamo della famiglia Masters e stato quello più forte, anche se la tipologia di gara non era tra i miei preferiti. Tutti parlavano di un piattone in tutti sensi……. beh, proprio piatto non era !!

Oggi c’erano le mie biggest fans con me, cioè le mie figlie ! Non le porto mai in gara anche perché nella mia Ka ci sta solo la bici. Ma oggi la bici l’ho caricata sulla macchina di Patrizio e le bambine sono venute con me. Arriviamo a Magenta presto e ci sono già un sacco di ciclisti in giro. E oggi c’è anche Luca !

Preparo la bici, saluto le bebè e vado a provare un pezzo di percorso. Piatto si, in mezzo ai campi di Magenta. Poi però c’è uno piccolo strappetto in salita carino. Ok qualche asperità ci sarà !!

Torniamo in griglia. Oggi siamo in sei donne, 3 A e 3 B. Oggi tra le donne A ci sono io, la forte Simona Bona e la fortissima Simona Etossi ! Partiamo, il trio Etossi, Bona e la Bellatti vanno via subito ad una velocità pazzesca e non c’è speranza di restare a ruota con loro !! Il giro di lancio e in leggera salita sull’asfalto. Ho le gambe un po’ stanche dal giro che ho fatto in palmerina Giovedì, e ci vuole un po’ prima che si “risvegliano”.  Qui c’è da spadellare oggi. Sento il cuore che spara subito a mille. Lasciamo l’asfalto per il campo. Sono già da sola….Il giro di lancio passa davanti all’arrivo con una strappetto tosto. Mi piacciono questi “strappetti” duri. Torno a spadellare in giro per i campi ! Ma che fatica…… Per fortuna c’è una piccola salita perciò c’è tempo per respirare un attimo, poi via a manetta di nuovo. C’è un pezzo di campo abbastanza irregolare e si fatica a pedalare….Passiamo davanti a una casetta con una bella pozzanghera di…….non era fango…..Chi sa se qualcuno ci è entrato dentro pensavo ridendo ! Torno nel prato con il terreno irregolare e facevo una fatica boia ad andare avanti ! Arrivo al bosco e c’è una salita non difficile, vado su regolare e senza troppa fatica. Poi entriamo nel bosco e inizia un pezzo di single track. E’ abbastanza tecnico e qui praticamente mi fermo…..si è spenta la luce ! Scendo pure dalla bici per fare una discesa non difficile a piedi……. risalgo in sella ed esco dal bosco in leggera salita, e fatico pure qui….. Poi torno in pianura e mi riprendo. Spingo di nuovo e il primo giro finisce passando di nuovo sotto l’arrivo  dove con grande gioia sento miei figlie urlare “vai mamma “. E’ una sensazione troppo bella. 678_0_1997862_22606

Di nuovo faccio uno strappetto che mi porta sulla strada per fare il secondo giro. Sono sempre da sola e non ho nessun punto di riferimento davanti a me. Le gambe iniziano a girare un po’ di più e riesco a spingere bene. Anche in questo giro gli strappetti gli faccio senza problemi ma di nuovo all’entrata del bosco, il motore si spegne di nuovo !! Ma si va bene anche così oggi. Faccio l’ultima curva e vedo l’arrivo. Vedo le mie bambine che sono li ad aspettarmi e tutta la fatica sparisce. Sono arrivata 5 minuti dopo una bravissima Simona Etossi ! 4° donna assoluta e 3° donna, 1°Simona e 2° Simona Bona.678_0_1997857_22606

                                                    Simona E e Simona B

  Loro sono 10 volte più forti di me !!! 678_0_1997875_22606 Viva le mamme in MTB.

Allora il percorso non era così piatto, ne facile. Non so cosa mi succedeva nel pezzo di bosco. Ma sono tranquilla, siamo alla fine di una stagione lunga. Mi sono divertita, importa questa !

Mi cambio e vado al ristoro dove poi ci saranno le premiazioni. C’è uno stand che distribuiva dei dolci semifreddi. Così con un cucchiaio di plastica preso dal bar vicino faccio subito fuori due… altro 10 le porto a casa…….ma sono a rischio diabeti con tutti i dolci che mangio in questo periodo………………….    E’ ora delle premiazioni. A tutti i vincitori di categoria viene premiata con un telai bici ! Complimenti al mio compagno di squadra Luca per il suo 4° posto di categoria . Cmq è stata organizzata bene questa gara. Il percorso era segnalato bene, i premi erano belli e il dolce molto gradito !!

Adesso ho una settimana tranquilla di scarico, domenica prossima la Gaja’longa.

1 commento:

  1. ...e una settimana di digiuno dai dolci ;)

    RispondiElimina